Assenzio

Login | Registrati
Hai 0 prodotti nel tuo Carrello
01/04/2018 - Magia della Fatina Verde Artemisia Assenzio

 

Magia della Fatina Verde Artemisia Assenzio

 

L’Artemisia Maggiore, questa pianta che nasce sulle Alpi così rigogliosa da diventarne un elemento importante nella vita sociale delle persone sotto forma di bevanda alcolica ad alta gradazione.

 

Una magia intorno a questa pianta che dona certi effetti da renderla unica.

 

Nasce un po’ dovunque in altre varietà, l’Artemisia Romana presente nelle coste Italiche e nelle isole usata fin dal tempo dei Romani  come principale infuso per aromatizzare il vino che tenevano nelle stive delle navi probabilmente molto acerbo.

 

Forse proprio i marinai Romani scoprirono l’effetto del principio attivo Tujone generato dall’infusione in alcol dell’ Artemisia Romana.

 

Per i Romani l’Artemisia Romana era facile reperire per la sua adattabilità ben presente sulle coste dell’Isole del Giglio.

 

 

Poi gli effetti che accompagnavano la vita dei marinai. Forse già da allora è pssibile immaginare un’ entità spirituale mitologica di questo Vino Absentium che vive nella bevanda alcolica.

 

Ancora praticato nel giuramento di Ippocrate. Il Vino Absinthium.

 

Nel periodo bohème francese l’Artemisia prende un altro aspetto, si presenta sotto forma di distillato di questa pianta.

 

Si parla di Fatina Verde quando l’Assenzio ti prende nel green tournement. Forse gli effetti derivati dal Tujone, l’alcaloide presente nel Assenzio assunto in grandi quantità provoca allucinazioni di vario tipo.

 

Alcuni dicevano La Fatina Verde avvolge come d’incanto il bevitore di Assenzio.

 

La Fatina Verde venne celebrata in varie forme rappresentative spesso note in quadri e scritti di Artisti le cui gesta rimarranno indelebili nel tempo.

 

Immaginiamo poi che i bevitori di Assenzio nel ottocento usavano spesso assumere droghe durante i sorseggi della Fatina Verde Artemisia.

 

Per i consumatori più abituali di Assenzio ricordiamo tutti quelli che costituivano la vita sociale Artistica

 

I Più rappresentativi ricordiamo Van Gogh, Oscar Wilde, e tutti gli altri artisti che ne diedero interessanti manifestazioni. La Feè Verte.

 

Lasciamo a tutti voi di provare questa esperienza assaporando la magia di Artemisia Collection @ Elixir of Absinthe.

 

Artemisia Absinthe Riserve è una produzione limitata nel tempo che garantisce all’ assuntore di Assenzio di rivivere almeno per pochi attimi di quelle sensazioni di cui gioivano anche i Bohémiens.

 

Un ‘esperienza unica.

 

 Alfred Delvau la descriveva così:

«L'ubriachezza che dà non assomiglia a nessun'altra di quelle conosciute.Non è l'ubriacatura pesante della birra, né quella feroce dell'acquavite e neppure la gioviale ubriachezza del vino... No, l'assenzio vi fa girare la testa alla prima fermata, vale a dire al primo bicchiere, vi salda sulle spalle un paio di ali di grande portata e si parte per un paese senza frontiere e senza orizzonti ma anche senza poesia e senza sole».